Curiosità

Castello Miramare

Non tenere tutto per te...condividi!
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Pin on Pinterest
Pinterest
Share on Google+
Google+
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email

L’ananas, l’ancora e la corona erano i simboli scelti da Ferdinando Massimiliano D’Asburgo Lorena, arciduca d’Austria e principe imperiale per il suo castello Miramare a Trieste.

Massimiliano s’innamoro del promontorio di Grignano, uno sperone a dirupo sul mare e proprio lì fece costruire il suo Castello.

Alla Vigilia di Natale del 1860 Massimiliano e la moglie Carlotta del Belgio si trasferirono a Trieste. L’ananas è simbolo di abbondanza e ricchezza ed è stato scelto da Massimiliano per rappresentare la sua passione per l’esotico.

Il frutto compare ovunque a Miramare: è scolpito nella pietra nel parco e ricorre su tutte le tappezzerie delle varie sale del palazzo, da quella celeste che decora gli appartamenti della coppia a quella rossa per il piano degli ospiti.

Spesso a Miramare il simbolo dell’ananas si intreccia a quello della corona imperiale e all’ancora che rappresenta i saldi valori familiari e l’amore per il mare.

Non tenere tutto per te...condividi!
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Pin on Pinterest
Pinterest
Share on Google+
Google+
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email

Commenti

commenti