Arte

Gli aforismi di Oscar Wilde

Non tenere tutto per te...condividi!
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Pin on Pinterest
Pinterest
Share on Google+
Google+
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email

Gli aforismi sono la forma più esplicita e conosciuta dell’ironia wildiana. ‘Posso resistere a tutto tranne che alle tentazioni‘ e ‘La donna che non riesce a rendere affascinanti i suoi errori, è solo una femmina‘. Questi sono soltanto un paio tra gli aforismi più celebri che furono pubblicati dopo la morte di Oscar Wilde. L’autore irlandese utilizza i paradossi per affrontare i temi che gli stanno più a cuore e che ricorrono, declinati diversamente, in tutte le sue produzioni artistiche, soprattutto nei suoi aforismi. Ecco alcuni temi che ricorrono negli scritti di Wilde: l’importanza dell’arte e del bello (‘La maggior parte di noi vive sguazzando nelle fogne, solo che alcuni lo fanno guardando le stelle‘), la necessità di non inquinarli con il moralismo (‘È sempre sciocco dar consigli: ma dare buoni consigli è fatale‘), la libertà individuale (‘Ciò che non abbiamo osato, abbiamo certamente perduto‘) e il rifiuto di ogni forma di oppressione inclusa quelle dell’assistenzialismo e della beneficienza (‘Tutti ti amano quando sei due metri sotto terra‘).

Non tenere tutto per te...condividi!
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Pin on Pinterest
Pinterest
Share on Google+
Google+
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email

Commenti

commenti

1 Commento

I commenti sono chiusi.