Arte

La sedia di Vincent

Non tenere tutto per te...condividi!
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Pin on Pinterest
Pinterest
Share on Google+
Google+
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email

L’autunno del 1888 fu un periodo felice per Vincent Van Gogh. Si era trasferito nella cittadina provenzale di Arles con il progetto di fondare un circolo artistico di avanguardia con l’amico Paul Gauguin. La comunità artistica si sarebbe dovuta chiamare Studio del Sud.

A quell’epoca risale il dipinto olio su tela La sedia di Vincent in cui è ritratta una sedia semplice in legno e paglia, i colori sono delicati ma solari. Sulla seduta sono appoggiati il tabacco e la pipa dell’artista che insieme ai girasoli nella cesta per terra rappresentano pochi e selezionati oggetti cari a Van Gogh.
Poi Vincent e Paul litigarono e Studio del Sud non fu mai realizzato. Restano le sedie, due per l’appunto. Infatti oltre a La sedia di Vincent, Van Gogh realizzo La Sedia di Gauguin più sontuosa e ricca a simboleggiare le differenze artistiche, oltre che di personalità, tra i due autori.

Non tenere tutto per te...condividi!
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Pin on Pinterest
Pinterest
Share on Google+
Google+
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email

Commenti

commenti