Curiosità

M’ama non m’ama

Non tenere tutto per te...condividi!
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Pin on Pinterest
Pinterest
Share on Google+
Google+
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email

M’ama non m’ama è l’oracolo che si interroga sfogliando i petali delle margherite. La tradizione è antica. A quanto pare le dame nel Medio Evo indossavano corone di margherite quando non erano decise sulla scelta del loro amante. I fiori sul capo significavano ‘ci devo pensare’. Invece quando viene donato un mazzolino di margherite significa amore fedele.

In inglese le margherite si chiamano daisy che significa day’s eye cioè occhio del giorno per la sua capacità di aprirsi al mattino.
Oltre alle leggende il piccolo fiore bianco è conosciuto sin dall’antica Roma per le sue proprietà benefiche. I chirurghi di allora estraevano il succo dai fiori per bagnare le bende da utilizzare sulle ferite. Nel XVI secolo l’erborista inglese Gerard utilizzò la margherita come rimedio contro la gotta.

Non tenere tutto per te...condividi!
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Pin on Pinterest
Pinterest
Share on Google+
Google+
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email

Commenti

commenti