Curiosità

Pipe

Non tenere tutto per te...condividi!
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Pin on Pinterest
Pinterest
Share on Google+
Google+
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email

La pipa è un oggetto antico e famoso quasi quanto i suoi illustri fumatori: tra loro ci sono poeti, artisti, scienziati, politici e filosofi di tutti i tempi. Ciascuno predilige un modello diverso di pipa, elegge un tipo di tabacco e ha un suo personalissimo metodo di fumare.

C’è chi ama accendere e riaccendere e chi fa a gara per non fare spegnere mai il fuoco nel fornello. Cambiano le abitudini ma resta il fascino misterioso di questo strumento del fumo lento.
Le più pregiate sono quelle in schiuma di mare che provengono dalla Turchia, preziose anche quelle in radica e in Bog Oak che viene modellata da un semifossile di quercia. Poi ci sono le pipe di pannocchia ricavate da un tipo di mais che cresce solo nel Missouri e quelle in gesso, oltre alle pipe in terracotta e in olivo. La pipa con il bocchino dalle curve pronunciate è famosa per essere la prediletta da Sherlock Holmes e si chiama Calabash. Poi c’è il modello Falcon e la Churchwarden dal bocchino allungato. Ma le più sottili sono le pipe Kiseru di origine giapponese.

Non tenere tutto per te...condividi!
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Pin on Pinterest
Pinterest
Share on Google+
Google+
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email

Commenti

commenti