Eventi

Pirandello

Non tenere tutto per te...condividi!
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Pin on Pinterest
Pinterest
Share on Google+
Google+
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email

Nel dicembre del 1934 Luigi Pirandello riceve il premio Nobel per la letteratura. Dopo la consegna dell’ambito riconoscimento lo scrittore siciliano partecipa al banchetto con i reali svedesi e qui dice di aver studiato alla scuola della vita:

“[così ho sviluppato] un amore e un rispetto della vita indispensabili per assorbire delusioni amare, esperienze dolorose, ferite terribili, e tutti gli errori dell’innocenza che donano profondità e valore alle nostre esistenze”.

I grandi personaggi pirandelliani si ribellano alle convenzioni, mettono in discussione la morale pubblica e indagano i dettagli dell’umano e del suo sentire contraddittorio e molteplice.

La produzione pirandelliana inizia nel 1904 con Il fu Mattia Pascal e si conclude nel 1936 con I giganti della montagna. Il 10 dicembre del 1936, esattamente due anni dopo la consegna del Nobel, Luigi Pirandello muore a Roma.

Non tenere tutto per te...condividi!
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Pin on Pinterest
Pinterest
Share on Google+
Google+
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email

Commenti

commenti