Curiosità

Juventus: le origini

Non tenere tutto per te...condividi!
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Pin on Pinterest
Pinterest
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email

La Juventus è nata nel 1897 su una panchina non distante dal Liceo Classico Massimo D’Azeglio a Torino. Il secondo club più antico d’Italia è stato fondato dagli studenti che lì si riunivano ogni pomeriggio prima di andare insieme a giocare a football. Dal 2012 quella panchina è conservata nel museo della Juve.
La maglia originaria era di colore rosa con cravatta (o papillon) nera: la tinta fu il risultato di un errore nella spedizione ma rimase colore ufficiale della seconda maglia. Quando le prime maglie si scolorirono fu chiesto all’inglese John Savage di procurarne delle altre. Questi si rivolse a un amico di Nottingham tifoso del Notts County che gli spedì un set di kit con gli stessi colori bianconeri della squadra inglese. Così dal 1903 l’uniforme da gioco della Juventus è a strisce verticali bianche e nere.
Il primo grande ciclo vincente dei bianconeri arrivò nel 1930-31 e 1934-35 quando la Juve si aggiudicò 3 scudetti consecutivi conquistando il primato nazionale.

Non tenere tutto per te...condividi!
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Pin on Pinterest
Pinterest
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email

Commenti

commenti

1 Commento

  1. Pingback: Roberto Baggio | OggiScopri

I commenti sono chiusi.