Arte

L’arte di Hirst

Non tenere tutto per te...condividi!
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Pin on Pinterest
Pinterest
Share on Google+
Google+
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email

Damien Steven Hirst è un artista britannico che ha fatto delle farfalle la sua arte. Anche se a spese delle farfalle e di altri animali piccoli e grandi.

Ogni sua mostra riscuote tanto successo quante polemiche: nel 2012 Hirst espose alla galleria Tate Modern di Londra il suo lavoro dedicato alle farfalle. Nove mila esemplari morirono nel periodo in cui la mostra restò aperta al pubblico. Nel 2009 decorò la bicicletta da corsa di Armstrong per il Tour de France incollando ali di farfalle che lui stessi stacco dai corpi degli insetti.

L’arte di Hisrt è legata all’azione painting e alla pop art e la morte è il tema privilegiato delle sue riflessioni artistiche. L’opera in assoluto più famosa è The Physical Impossibility Of Death In the Mind Of Someone Living (ovvero, L’impossibilità fisica della morte nella mente di un vivo). Si trattava di uno squalo tigre di oltre 4 metri immerso in formaldeide dentro una vetrina.

Hirst è conosciuto anche per For the Love of God (Per l’amore di Dio): un teschio tempestato di 8601 diamanti. Questa è l’opera d’arte contemporanea più costosa al mondo.

Non tenere tutto per te...condividi!
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Pin on Pinterest
Pinterest
Share on Google+
Google+
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email

Commenti

commenti